Ravasio F.lli

Largo Bortolo Belotti, 22, 24121 Bergamo BG

Rating:0/10

È difficile raccontare la storia della famiglia Ravasio, antichi floricoltori di Bergamo, senza collegarla a quella di un papavero. Questa storia incomincia all'inizio del 1900, quando nel centro di Bergamo ancora circolavano le carrozze, e quando Ernesto Ravasio, pervaso da un intensa passione per i fiori, inizia ad occuparsi di floricoltura. Tale attività raggiunge uno straordinario impulso già nel lontano 1930 quando il nipote Eugenio Ravasio, dopo aver frequentato una scuola di floricoltura a Zurigo, e dopo aver lavorato in qualità di giardiniere capo nei giardini vaticani di Castelgandolfo, rientra a Bergamo. Successivamente anche Vittorio, fratello di Eugenio, rientra dal campo di prigionia inglese di Città del Capo in Sud Africa, importando a Bergamo, da quella terra lontana, il seme di un fiore, allora sconosciuto in Italia: "L'Iceland Popy" o "Papaver Nudicaule" di color rosso e giallo. Da allora e sono più di 70 anni a Bergamo i papaveri più belli e non solo sono quelli di Ravasio. Ravasio fiori offre una vasta scelta di fiori e piante soddisfacendo ogni desiderio della propria affezionata clientela. Grazie alla grande esperienza e competenza è in grado di trovare la giusta sintonia tra il significato di un fiore e la sua composizione per essere sempre sicuri di offrire un dono gradito e perfetto per l'occasione. Il negozio è collegato con INTERFLORA per inviare fiori e messaggi in tutto il mond, i servizi sono molteplici sempre improntati alla massima professionalità, perfezione, eleganza, discretezza e naturalmente bellezza!

È difficile raccontare la storia della famiglia Ravasio, antichi floricoltori di Bergamo, senza collegarla a quella di un papavero. Questa storia incomincia all’inizio del 1900, quando nel centro di Bergamo ancora circolavano le carrozze, e quando Ernesto Ravasio, pervaso da un intensa passione per i fiori, inizia ad occuparsi di floricoltura. Tale attività raggiunge uno straordinario impulso già nel lontano 1930 quando il nipote Eugenio Ravasio, dopo aver frequentato una scuola di floricoltura a Zurigo, e dopo aver lavorato in qualità di giardiniere capo nei giardini vaticani di Castelgandolfo, rientra a Bergamo. Successivamente anche Vittorio, fratello di Eugenio, rientra dal campo di prigionia inglese di Città del Capo in Sud Africa, importando a Bergamo, da quella terra lontana, il seme di un fiore, allora sconosciuto in Italia: “L’Iceland Popy” o “Papaver Nudicaule” di color rosso e giallo. Da allora e sono più di 70 anni a Bergamo i papaveri più belli e non solo sono quelli di Ravasio. Ravasio fiori offre una vasta scelta di fiori e piante soddisfacendo ogni desiderio della propria affezionata clientela. Grazie alla grande esperienza e competenza è in grado di trovare la giusta sintonia tra il significato di un fiore e la sua composizione per essere sempre sicuri di offrire un dono gradito e perfetto per l’occasione. Il negozio è collegato con INTERFLORA per inviare fiori e messaggi in tutto il mond, i servizi sono molteplici sempre improntati alla massima professionalità, perfezione, eleganza, discretezza e naturalmente bellezza!

november, 2018

Sort Options

No Events

Help us improve the translation for your language

You can change any text by clicking on (press Enter after changing)